fbpx
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur
adipisicing elit, sed do eiusmod tempor
incididunt ut labore et dolore magna.

Quote rosa e sgaie: welcome Gaia Dall’Oglio!

Quote rosa e sgaie: welcome Gaia Dall’Oglio!

Gaia Dall’Oglio al fianco di Giuliano Caratti e Andrea Manticò alla guida di Caratti E Poletto creative est.1971.

gaia dall'oglio giuliano caratti andrea manticò

Nell’anno del suo Cinquantesimo Anniversario, nonostante le forti ripercussioni della pandemia, Caratti E Poletto ha deciso di fare una scelta coraggiosa scommettendo sul futuro, investendo nel digitale e accogliendo nella sua compagine societaria la vicentina Gaia Dall’Oglio, già fondatrice del progetto di successo Sgaialand e, oggi, elemento integrante del CdA dell’azienda.

Vicentina, ma padovana d’adozione da qualche anno, Gaia Dall’Oglio e il suo rapido percorso di ascesa nell’imprenditoria digitale rappresentano per gli addetti ai lavori e il mondo accademico un interessante percorso nello scenario della comunicazione digitale creativa, e dell’imprenditoria. Docente presso l’università IUSVE di Mestre e Verona speaker a eventi di empowerment femminile e comunicazione digitale, nel 2016 Gaia ha lasciato una carriera decennale e internazionale nel campo delle risorse umane per fondare la società di consulenza Sgaialand srl e il magazine online Sgaialand.it, che si è rapidamente imposto nella scena digitale veneta, diventando caso di studio in numerose tesi universitarie a Milano, Venezia, Verona e Padova e arrivando così ad attirare le attenzioni dei media nazionali e degli addetti ai lavori.

Numerose le collaborazioni di prestigio e le realtà del territorio che hanno investito e creduto in Gaia, divenuta oggi consulente e strategist per alcune di esse.

Oggi Gaia Dall’Oglio entra nel consiglio di amministrazione di Caratti E Poletto e occupa la funzione di Head of Digital & PR, con l’obiettivo di rafforzare e ampliare le competenze e i servizi in ambito digital e PR e riscrivere, insieme ai soci Giuliano Caratti Andrea Manticò, la nuova era di una delle realtà creative più longeve e inossidabili del territorio nazionale.